Marketing individuale dei servizi finanziari

di Graziano Bugatti, Salvatore Diaz, Gaetano Megale

Costruire il modello: gestione, tecnologie, sistemi di vendita, comunicazione

Edizione Sole 24 Ore – collana “Finanza & Mercati”

Esplosione, crisi, stallo. Dopo le grandi speranze e la crisi delle certezze, il disorientamento. Tanto gli operatori quanto i risparmiatori sono disorientati. I primi non sanno più come ci si possa proporre al mercato, i secondi non sanno più su chi o cosa contare.
La tesi del libro è estremamente semplice: la centralità della coerenza tra domanda e offerta. Il servizio finanziario non si costruisce né prima né dopo ma durante la relazione diretta con il risparmiatore.
Per la prima volta il libro contestualizza storicamente, teorizza e descrive la fattibilità e la vendibilità di un modello in tutte le sue componenti: la fabbrica quantitativa dei servizi finanziari, la tecnologia informatica, il sistema di comunicazione, marketing e vendita.
La prima parte, lo stato dell’arte, fa il punto e la storia dello stallo del marketing, della gestione e del risparmio; racconta l’evoluzione delle teorie quantitative dell’efficienza, accenna agli sviluppi futuri della tecnologia, propone un modello alternativo di comunicazione.
La seconda parte, il decentramento produttivo, è un percorso per tappe: dalle esigenze, al benchmark, al programma di investimento; e dal modello di intermediazione al sistema di produzione del servizio al marketing come ricerca e sviluppo, in vista della vendita al risparmiatore.
La terza parte, il profilo del futuro, introduce all’architettura tecnologica dei nuovi servizi finanziari che vengono poi descritti dal punto di vista del modello comunicativo.
Chiude il libro un colloquio a tre voci: una “drammatizzazione teatrale” di tutti i temi trattati.